Comunicazione ai sensi dir. 2009/136/CE:

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Indirizzo Elettronica e Elettrotecnica

Elettrotecnica

Istituto Tecnico - Settore Tecnologico

  • Articolazione: ELETTROTECNICA

 

Approfondisce la progettazione, realizzazione e gestione di sistemi e impianti elettrici, civili ed industriali.

 


DURATA: 5 anni

TITOLO DI STUDIO RILASCIATO: Diploma di Perito in Elettrotecnica

Il corso di studi in Elettrotecnica e Automazione fornisce una preparazione che consente di progettare e gestire impianti elettrici civili e industriali, macchine elettriche e sistemi automatizzati. Gli studenti acquisiscono competenze nell'uso di strumenti informatici: logica programmabile (PLC), disegno assistito da calcolatore (CAD). Il titolo di studio offre la possibilità di lavoro in numerosi settori dell'industria e consente anche di occuparsi di problematiche relative alla sicurezza degli impianti e dei sistemi. A conclusione del corso si acquisisce il diploma di Perito Industriale in Elettrotecnica e Automazione, col quale si può accedere alla libera professione e al mondo del lavoro o continuare gli studi in ambito universitario e nel post-diploma.

 
Per affrontare al meglio questo percorso occorrono elementare predisposizione al disegno, precisione, capacità di organizzare e progettare il lavoro, attitudine per le materie scientifiche, capacità di astrazione, familiarità all’uso del computer e passione per i linguaggi dell’informatica e della matematica.
CHE COSA SI IMPARA ATTRAVERSO IL PERCORSO? Obiettivi, attività, competenze
  • Al termine del corso l'allievo/a sarà in grado di:

    • conoscere i materiali e le tecnologie per costruire sistemi e macchine elettriche e elettroniche
    • avere conoscenze nell'ambito della generazione, trasmissione ed elaborazione dei segnali elettrici ed elettronici e dei sistemi per produrre, trasportare e distribuire energia
    • usare sistemi per rilevare dati, circuiti apparecchi elettronici
    • utilizzare sistemi elettrici ed elettronici complessi
    • conoscere e saper adoperare software specifici
    • contribuire all'innovazione tecnologica delle aziende utilizzando le proprie conoscenze in ambito elettronico, elettrotecnico e informatico
    • conoscere le fonti alternative di energia e intervenire nei processi di conversione
    • contribuire a migliorare la qualità dei prodotti e al mantenimento della sicurezza sul lavoro
    • progettare, costruire e collaudare i sistemi elettronici e gli impianti elettrici
    • gestire progetti
    • Nell'Articolazione  "Elettrotecnica" il Diplomato sarà specializzato nella progettazione, realizzazione e gestione di impianti civili e industriali

QUADRO ORARIO SETTIMANALE
 1° anno2° anno3° anno4° anno5° anno
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia 2 2 2 2 2
Matematica 4 4 3 3 3
Diritto ed economia 2 2 -  - -
Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia) 2 2 - -  -
Scienze motorie o sportive 2 2 2 2 2
Religione o attività alternative 1 1 1 1 1
Scienze integrate (Fisica)  3 3 - - -
 di cui in compresenza  1*  - - -
Scienze integrate (Chimica)  3 3 - - -
 di cui in compresenza  1* - - -
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica  3 3 - - -
di cui in compresenza  1*  - - -
Tecnologie informatiche 3 - - - -
 di cui in compresenza  2* - - - -
Scienze e tecnologie applicate** - 3 - - -
Complementi di matematica  - - 1 1 -
Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici - - 5 5 6
 ARTICOLAZIONI "ELETTROTECNICA"
Elettrotecnica ed Elettronica - - 7 6 6
Sistemi automatici - - 4 5 5
* Le ore indicate con asterisco sono riferite alle attività di laboratorio che prevedono la compresenza degli insegnanti tecnico-pratici. Le istituzioni scolastiche, nell'ambito della loro autonomia didattica e organizzativa, possono programmare le ore di compresenza nell'ambito del primo biennio e del complessivo triennio sulla base del relativo monte-ore.
**I risultati di apprendimento della disciplina denominata "Scienze e tecnologie applicate", compresa tra gli insegnamenti di indirizzo del primo biennio, si riferiscono all'insegnamentoche caratterizza, per il maggior numero di ore, il successivo triennio.
CHE COSA SI PUO’ FARE AL TERMINE DEL PERCORSO? Sbocchi formativi e lavorativi
Al termine di questo percorso il/la Diplomato/a avrà accesso a tutti i percorsi universitari
Potrà inserirsi direttamente nel mondo del lavoro e accedere ai percorsi di studio e di lavoro previsti per l'accesso agli albi delle professioni tecniche secondo  le norme vigenti in materia.

Sbocchi professionali:

  • partecipare ai concorsi pubblici
  • lavorare con svariati ruoli ( progettazione, collaudo, manutenzione, commercializzazione, programmazione e gestione di sistemi informatici) in aziende specializzate nella produzione e/o vendita di apparecchiature elettroniche, in particolare nei campi dell’automazione industriale, delle telecomunicazioni e della produzione di hardware per sistemi informatici
  • svolgere la libera professione